Weekend in Italy

  • How Good is Your Plan?

Entra in Weekend in Italy

Nome utente o password errati, welcome back,, tour enogastronomico castelli romani e frascati, un mix tra la storia della capitale ed il buon cibo romano.

  • Pianifica la tua visita

Sulle colline romane per scoprire un tesoro storico fatto di vino e cibo!

Info Prenotazione

Il programma :

  • 9am Pratenza da Roma con minivan privato e conducente
  • 11am Visita all'Azienda Agricola Casale Marchese e degustazione di vini
  • 12:30pm Breve visita guidata di Frascati
  • 1:30pm Pranzo presso l'Osteria Zaraza'
  • 3pm Visita all'Azienda Agricola Colle Picchioni e degustazione di vini
  • 6pm Rientro a Roma

L'escursione di giornata intera (09:00 - 19:00) include: minivan privata con aria condizionata, guida, pranzo e degustazione di vini in due aziende vinicole.

Politica di cancellazione: 100% di rimborso fino a 15 giorni prima del tour; 50% di rimborso da 14 a 2 giorni prima del tour; nessun rimborso per cancellazioni successive e no show.

Tour Enogastronomico dei Castelli Romani e Frascati

Politica di cancellazione.

  • 100% di rimborso fino a 15 giorni prima del tour
  • 50% di rimborso da 14 a 2 giorni prima del tour
  • nessun rimborso per cancellazioni successive e no show

Dettaglio Prezzi

Totale parziale - dettaglio prezzi, totale - dettaglio prezzi, servizio aggiunto con successo, forse potresti essere interessato anche a:.

Roma - enogastronomia

Degustazione Vini e Formaggi a Roma

Ristorante alfredo alla scrofa: corso fettuccine e pranzo, roma attraverso i suoi piatti: lezione di cucina romana, tour gastronomico di roma con aperitivo, tour musei vaticani: arte, politica, e cucina dei papi, la nocciola italiana: degustazione e masterclass di cucina.

Roma - musei

Pranzo ai Musei Vaticani

Firenze - enogastronomia

Lezione di Cucina in Villa con Visita al Mercato e Wine Lab

Firenze - tours

Tour alla Fabbrica della Ferrari e stop a Bologna

Milano - enogastronomia

Tour Gastronomico di Milano

Roma enogastronomia, share this service, weekend in italy.

  • Cartella Stampa
  • Il Nostro Blog
  • La Nostra Community
  • Affiliazione
  • Unisciti al Club
  • Operatori Turistici
  • Opzioni di Collaborazione per i Partner

IL TUO ORDINE

  • Soddisfazione Garantita
  • Domande Frequenti
  • Privacy e condizioni di vendita
  • Come Ordinare
  • Informazioni sul Pagamento
  • Forme di Invio

Serve aiuto?

  • Compare your itinerary
  • On the genious footsteps
  • Trova qua il tuo miglior itinerario
  • There is much more....round the corner
  • [email protected]

Store Online

Visita il nostro shop e porta a casa qualcosa di unico, realizzato nel rispetto e nell'amore per il lavoro dell'artigiano. Scegliamo prodotti unici, spesso difficili da trovare altrove, realizzati da artigiani che conosciamo e di fiducia. Direttamente dall'Italia a casa tua.

Tieniti aggiornato attraverso le nostre piattaforme social! Segui le nostre novità e iniziative e condividi il nostro concetto di viaggi indipendenti - cercando di farvi conoscere l'Italia come il luogo speciale che crediamo che sia!

Waf.it e Weekendafirenze.com sono marchi registrati da Weekend a Firenze Srl presso la Camera di Commercio di Firenze, autorizzazione n. 0469879 - cap. soc. € 61.200,00 Copyright © 1995 - 2021 by Weekend a Firenze ® s.r.l. - Via Pistoiese 132, 59100 Prato (ITALY) - Fax +39-0574-401744 - p. IVA 02180560480 - Codice Unico M5UXCR1 - Tutti i diritti riservati

Home

  • Escursioni in giornata

Tour enogastronomico dei Castelli Romani con degustazione

Tour enogastronomico dei Castelli Romani con degustazione

Escursione ai Castelli Romani con degustazione di prodotti tipici

Un tour enogastronomico ai Castelli Romani. Durante il tour degusterete i migliori vini dei Castelli e potrete godere dei prodotti tipici della cucina locale . Tutto questo in strutture selezionate dove il rapporto tra natura e attenzione al dettaglio raggiunge la sua massima espressione .

Tour enogastronomico dei Castelli Romani con degustazione highlights: 

  • Assapora I migliori prodotti enogastronomici dei Castelli Romani
  • La bontà della cucina tradizionale in questo itinerario tra gusto e sapore
  • Prodotti tipici e biologici per una eXPerience polisensoriale
  • Il gusto della Gastronomia tipica italiana raccontata da chi conosce il territorio e le sue storie
  • Lasciati accompagnare da un nostro autista in questa visita fuori dagli itinerari classici

tour enogastronomico castelli romani

Parti alla scoperta delle delizie e delle tradizioni culinarie   dei Castelli Romani .   Durante il tour sarete conquistati dai mille gusti dei  Castelli Romani : ottimi vini, prodotti bio e piatti tipici della cucina locale. Tutto all'interno di strutture selezionate e di gran classe, in cui il rapporto tra  natura e attenzione al dettaglio  raggiunge la sua massima espressione.   Il Tour dei Castelli Romani include un servizio di trasferimento dal centro di Roma a Lanuvio , uno dei centri più interessanti dei Castelli Romani, dove visiteremo una delle migliori Aziende Agricole  "La Luna e il Casale" .   Qui sarà organizzata una visita alla cantina aziendale: "La Luna e il Casale", infatti, si contraddistingue per l'attenzione rivolta all' agricoltura biologica .   Durante la visita alla cantina, si potranno degustare tre vini di produzione dell'Azienda Agricola in abbinamento al pane locale con olio extravergine d'oliva, a oli aromatizzati a base di extravergine e a creme di produzione interna. Una volta saliti a bordo del nostro autista, ci dirigeremo presso un agriturismo a Velletri , il più grande comune dei Castelli Romani , per degustare un pranzo a base di prodotti tipici della tradizione locale. Al termine del pranzo faremo ritorno a Roma con partenza dall'Agriturismo.  

Altri modi di esplorare i Castelli Romani!

I Castelli Romani nascondono tesori naturali e culturali di inestimabile valore. Se volete esplorare questi splendidi borghi al meglio non perdetevi anche il nostro Tour fra Natura e Cultura , per chi ama i picnic immersi nel verde, e il Tour fra Cibo e Cultura , il perfetto mix fra gusto e bellezza.   Inoltre, per chi volesse visitare i borghi dei Castelli Romani in maniera unica ed originale, c'è il mitico Tour in Vespa !

  • Trasferimento dal centro di Roma a Lanuvio
  • Visita alla Cantina "La Luna e il Casale"
  • Pranzo presso un Agriturismo a Velletri
  • Rientro a Roma centro
  • Trasferimenti tra le località e le strutture incluse nel Tour
  • Degustazione in Cantina
  • Pranzo in Agriturismo
  • Eventuali mance (opzionale)

Il meeting point sarà presso l'indirizzo che hai comunicato al momento della prenotazione.   Informazioni complete sul punto e sulle modalità di incontro, e sui numeri di telefono locali, sono presenti sul Voucher che riceverete al momento della conferma della prenotazione.

Non dimenticate di portare con voi la macchina fotografica!   Al momento della prenotazione è necessario indicare il punto dal quale si desidera partire (albergo, punto di interesse, domicilio). In questo modo sarà più semplice organizzare il trasferimento da Roma ai Castelli Romani.

  • Google News
  • Abbigliamento
  • Arredamento

4 Borghi imperdibili per un Tour enogastronomico dei Castelli Romani

Laura Pistonesi

  • Esperienza di 20 anni in comunicazione e PR
  • Esperta di beauty, fashion e viaggi

I borghi dei Castelli Romani sono mete ideali per un tour enogastronomico davvero goloso. Ecco le tappe imperdibili...

4 Borghi imperdibili per un Tour enogastronomico dei Castelli Romani

L’italia è un puzzle di profumi e sapori , è il paese che sa regalarci delle sorprese uniche non solo in fatto di borghi, arte e paesaggi, ma anche nei piatti tipici che offre. Il Nostro Paese sa conquistare tutti per la sua cucina che è famosa in tutto il mondo e che ha dentro di sé capitoli di storia, tradizione e cultura. Dal Nord al Sud prodotti del territorio sanno trasformarsi non solo in ricette da assaggiare, ma anche in protagonisti di tour esperienziale che sono indimenticabili non solo agli amanti di questo tipo di turismo, ma anche ai più curiosi e golosi. Il Lazio è una regione in questo senso molto ricca perché il suo paesaggio variegato fatto di colline, laghi e mare permette di fare un tour enogastronomico davvero variegato. Una zona del Lazio famosa per i suoi sapori e i suoi prodotti tipici è sicuramente quella dei Castelli Romani che ha fatto della “fraschetta “, tipico modo di consumare il cibo locale, una vera e propria forma di turismo. I borghi che hanno una storia legata a famiglie nobili, ai Papi vicini ai laghi sono perfetti per andare alla scoperta di piatti e prodotti che vi faranno venire l’acquolina in bocca…

Ariccia: il borgo dove la protagonista assoluta è la porchetta

Velletri: è proprio questo il momento e il borgo per assaggiare la pasta alla vignarola, frascati: il borgo con il vino più famoso del lazio, nemi: il borgo che si caratterizza per il gusto dolce e il colore rosso.

  Visualizza questo post su Instagram   Un post condiviso da Fa.Lu.CIOLI 1917 (@cioli1917) Potrebbe interessarti Ecco perchè Rimini è chiamata la Città dei Borghi…

Punto di partenza di un tour enogastronomico dei Castelli Romani non può non essere Ariccia. Questo borgo in cui a fare accoglienza è Piazza della Repubblica, disegnata dal Bernini nel 1662  e impreziosita dalla splendida  Chiesa di Santa Maria dell’Assunzione , fatta di vicoli ricchi di botteghe che vendono prodotti del territorio è famosa per essere la culla della porchetta. La porchetta , ovvero il maiale cotto al forno dove essere stato ben condito, è la protagonista della cucina. La Porchetta di Ariccia oggi è un prodotto IGP realizzato con maiali appartenenti solo ad alcune razze ed ha una storia molto lunga che trova la sua nascita nei sacerdoti latini prima ancora della conquista romana. La Porchetta di Ariccia IGP è caratterizzata da una crosta croccante di colore marrone , di consistenza più morbida nella parte inferiore, cioè la zona del sottopancia. Il suo modo per degustarla al meglio? Un buon panino appena tagliata dal macellaio fatto di carne e crosta renderà questa tappa enogastronomica indimenticabile

  Visualizza questo post su Instagram   Un post condiviso da Claudia (@c_food_photographer_)

Spostandoci un pò nella zona di Velletri un territorio ricco di terre e vigneti in questa stagione non si può non assaggiare la pasta alla vignarola. Questo piatto tipico del territorio porta dentro di sé uno stile di vita proprio contadino perché rappresenta proprio il piatto che i contadini mangiavano dopo una giornata in campagna. E’ questo il momento dell’anno in cui fare una gita a Velletri per assaggiarla perché è proprio un inno alla primavera ed è a base di verdure di stagione raccolte nell’orto . Questo condimento per la pasta è, infatti, a base di  carciofi ,  fave ,  piselli ,  lattuga romana  e  cipollotto fresco, una vera bontà per il palato! Se non amate la pasta questo piatto si può mangiare anche da solo come contorno ed è qualcosa di davvero delizioso!

  Visualizza questo post su Instagram   Un post condiviso da Frascati | Castelli Romani (@ig_frascati)

Se i Castelli Romani sono tipici per i loro piatti da gustare non sono meno famosi per i loro vini. Il grande protagonista è senza dubbio il Frascati Superiore DOCG che prende il nome dall’omonimo delizioso borgo e che ha conquistato tutta la zona per la sua produzione. I castelli romani sono proprio decantati per questo vino dall’anima mediterranea e vulcanica come il terreno da cui proviene, ha origini antichissime. Secondo la leggenda fu infatti Telegono, figlio di Ulisse e Circe , a portare la piantagione su questi terreni di quell’uva calda e prodigiosa. Il Frascati Superiore DOCG simbolo nei secoli di eleganza e di prestigio, oggi è sintesi di tradizione e modernità, rappresenta tuttora una solida garanzia di eccellenza. Questo vino paglierino ha un intenso profumo floreale, un sapore ricco e sapido e un retrogusto morbido e vellutato valorizzato grazie alla pressatura soffice delle uve, e l’accurata selezione delle differenti frazioni di mosto.

  Visualizza questo post su Instagram   Un post condiviso da lorena giordano (@mamma_dove_andiamo)

E’ questo il borgo dove la regina è la fragolina … una vera delizia dolce racchiusa in un piccolo e delicato frutto. Questo borgo poco lontano dall’omonimo lago è la culla di questo frutto che affonda le sue radici proprio nel mito, si ritrovano le sue prime tracce già duemila anni fa e in quel periodo erano note come le lacrime della Dea Venere e tutto il mondo romano le celebrava ogni anno in una festa a Campo de’ Fior i. Oggi questo dolce frutto è diventato davvero pregiato e lo dicono anche i suoi costi e Nemi lo celebra in tutte le sue vie e con mille ricette. Camminando tra le vie di Nemi, si rimane incuriositi dalle vetrine dei negozi e dei bar tipici in cui sono esposte: l’emblematica forma a cuore, conica o allungata e il suo profumo fresco e selvatico. Ma è l’intensità di sapore straordinariamente dolce, che sprigionano una volta raggiunta la piena maturazione tanto da essere delle grandi protagoniste di dolci ma anche di un distillato, il Fragolino , gustoso liquore dall’aroma dolce e aromatico a base di fragoline di bosco, rigorosamente raccolte a mano.

tour enogastronomico castelli romani

  • I Festival più assurdi d’Europa. Da non credere!
  • Chiara Ferragni, il manager Fabio Maria Damato è fuori dalle società dell’influencer
  • I capi e gli accessori a rete perfetti per questa Estate!

Foodieroutes blog

logo foodieroutes

Castelli Romani: l’enogastronomia a due passi da Roma.

  • Enoturismo , Italia
  • 16 Comments

tour enogastronomico castelli romani

L’estate 2020 sarà ricordata per il turismo di prossimità , alla scoperta delle numerose bellezze del nostro Paese. Da buona turista enogastronomica, ho scelto di trascorrere le vacanze in una meta alternativa , poco conosciuta, dove vini e sapori non mancano : i Castelli Romani. Quando ho svelato la destinazione ad amici e familiari, molti non avevano ben chiaro di cosa stessi parlando. E’ bastato accennare il simpatico Alessandro Borghese ed il suo programma “4 ristoranti” per ricordare le tipiche fraschette , dove gli ospiti sembrano uscire con la pancia piena e senza aver speso troppo.

Dove si trovano i Castelli Romani?

La zona dei Castelli Romani si trova appena fuori Roma , a sud est della capitale. Dal punto di vista geografico combacia con i rilievi dei Colli Albani, che testimoniano quello che centinaia di migliaia di anni fa era il Vulcano Laziale. Seppur meta non ancora raggiunta dal turismo di massa, i numerosi comuni parte dei Castelli Romani rappresentano una delle zone più turistiche della provincia di Roma.

Quali paesi fanno parte dei Castelli Romani?

La zona dei Castelli viene solitamente distinta in tre sottozone. L’ area tuscolana comprende i comuni di Colonna, Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Rocca di Papa e Rocca Priora e si collega all’area seguente attraverso il comune di Marino. L’ area appia (o albana) include Albano Laziale, Ariccia e Castel Gandolfo, mentre l’ area lanuvina include Lanuvio, Genzano di Roma e Nemi.

Nonostante il numero di paesi sia abbastanza importante, dovete sapere che sono tutti a breve distanza l’uno dall’altro . In pochi giorni quindi si possono visitare tutti senza alcuna difficoltà. Nel mio tour iniziato nella Tuscia e proseguito poi qui, ho pernottato in una struttura tra Frascati e Grottaferrata, fuori dal traffico del centro e comoda base per esplorare la zona.

tour enogastronomico castelli romani

Cosa si mangia ai Castelli Romani?

La cucina locale qui si gusta nelle trattorie che propongono piatti semplici provenienti dalla tradizione popolare e contadina. Tra bucatini, spaghetti, tonnarelli e rigatoni alla carbonara, cacio & pepe, alla amatriciana o alla gricia c’è da mettersi a dieta prima ancora di partire per questi luoghi. Il Lazio è la regione del Pecorino Romano DOP , dell’Abbacchio Romano IGP, del Carciofo Romanesco IGP e della mitica Porchetta di Ariccia IGP . Tutti questi piatti si possono assaggiare alle fraschette, le tradizionali osterie tipiche di questa zona, luoghi conviviali e folcloristici, famosi per la porchetta e per il particolare vino proposto: “il vino dei castelli”.

Il vino dei Castelli Romani

Sicuramente se si pensa all’Italia del vino, la zona dei Castelli Romani non rientra tra le prime aree che ci vengono in mente. Le classiche mete internazionalmente celebri per la produzione vitivinicola, come la Franciacorta o la Valpolicella , da anni stanno lavorando allo sviluppo del turismo enogastronomico, mentre qui c’è un po’ più di lavoro da fare. Eppure in questa zona si produce vino fin dall’antichità , prevalentemente bianchi secchi e da bere giovani, provenienti da vitigni come la Malvasia di Candia, la Malvasia del Lazio e Trebbiano.

Le denominazioni del territorio

Dal 1996 Castelli Romani è anche una delle DOC italiane (denominazione di origine controllata) che, a differenza di molte altre, per anni è rimasta legata al concetto di vini da tavola e di qualità mediocre. Negli ultimi anni si sta iniziando a puntare ad una maggiore qualità e reputazione dei vini del territorio e vedremo il futuro cosa riserverà a questa zona. Va ricordato comunque che due delle tre DOCG (denominazione di origine controllata e garantita) del Lazio, si trovano in provincia di Roma e fanno parte di questo territorio: si tratta del Frascati Superiore ed il Cannellino di Frascati .

Mi spiace rivelare che, complice forse il periodo della mia visita (agosto), non sono riuscita a visitare nemmeno una cantina, nonostante la produzione vitivinicola rappresenti l’attività industriale principale della zona.

Per qualunque curiosità sul mio tour o su questa zona, scrivetemi!

città , strada del vino

Want to retreat to the Roman Castles for a day? Let us take you on an intimate day-long retreat, sharing the food, wine and culture of our Castelli Romani. Come and feel like a local, skip the touristy places and escape to to our little towns.

Important details, day excursions of the castelli romani.

All of our day-retreats revolve around the culinary traditions of The Castelli Romani. Interested in more? Don't worry, we also include some cultural activities and history of our area.  

Day retreats are offered from mid April to mid November

These are day trips and average a time of 4-5 hours each

Prices listed are per person and include the price of food, beverages and where stated transportation

Our fees are quoted in ($) USD. Please contact us for pricing in other currencies. 

Day-retreat fees begin at $60.00 PER PERSON

Most retreats are limited to 8 or fewer guests (our Taste of the Castelli Romani day-trip is up to 15-20 guests)

Please reserve your place on one of our day tours 1-2 weeks in advance  

Contact us [email protected] for reservations, a detailed price list, tour availability, and how we may assist you in creating a custom excursion for you and your group. 

Fraschette food stroll   

Select a tour in Frascati, Nemi or Ariccia.

This tour is available for lunch or dinner.

Accompanied by your tour hosts, we’ll begin our time learning all about one of our towns, from its origin right up to today.  

After our history lesson, we’ll head out for our street food stroll.

We’ll be venturing to the center of town to visit some small artisanal shops where your hosts will help you select and order different products prior to our meal. We’ll be picking up selections of meats, vegetables, fresh bread, pizza and sweets.

Along the way, we’ll stop to chat and meet our local shop owners who can’t wait to learn all about you and share their stories. After our walk and food pick up, it’ll be time to head to one of our famous fraschette or wine taverns.

We’ll be dining and tasting some delicious wines in one of the local’s favorite piazzas-picnic style or dining in one of their restaurants. This experience should have you feeling like you’ve truly experienced genuine Italian life and leave you with an understanding of how and what Castellians eat in the Roman countryside.

Castelli Wines 

Join us and travel to Lazio’s ‘’wine country’’, an important area of wine production in the whole of Italy. 

During your day with us we will be heading to one of our smaller towns for a private tasting room experience. We’ll meet our tasting-room-hosts right outside of their shop where we’ll be welcomed, given a tour of their characterstic negozio, hear stories about their wine making process and settle in for some delicious local snacks and wines. We’ll be tasting some of The Castelli Romani’s finest wines.

If kids are joining us, do not worry, our tasting room hosts have some delicious fresh-pressed juices and non-alcoholic drinks just for little ones. 

Cooking in the Castelli   

With our unique flavors, a half-day cooking course will surely be a palate pleasing experience to remember. our cooking classes can be customized to each guest. we offer market trips, cooking with seasonal and locally sourced ingredients, multi-course classes, single course classes, family-friendly cooking classes or your choice of course. please contact us for additional details and let us customize a cooking class for you or your group., a taste of the castelli romani   , join us in the countryside for an unforgettable multi-course tasting menu.  guests will be picked up at the nearest train station and taken to a beautiful agriturismo, private villa or in-town location where you’ll enjoy dining and being served by one of our local chefs. guests will be seated around a large table, beautifully arranged and with stunning views.  what will follow will be delightful treat for the tongue each course will feature our local and seasonal flavors, accompanied by exceptional beverage pairings and explanations of foods in both italian and english.  after your meal, feel free to take in your surroundings, mingle with locals and our chef (maybe get some recipe ideas or two) before you head on to your next destination or week-long retreat with us.  additional details  please note: this experience must be booked 2 weeks or more in advance.    .

Wedding Tables

Modal title

  • Fragrance Tour Incoming Tour Operator

Home Attività Italia Roma Tour enogastronomico nelle cantine di Roma e dei Castelli Romani

Tour enogastronomico nelle cantine di Roma e dei Castelli Romani

Tour enogastronomico nelle cantine di Roma e dei Castelli Romani

Concedetevi il piacere di un viaggio nell’enogastronomia italiana .

Scoprite le nostre proposte di degustazioni di vino in raffinate enoteche nel centro di Roma e in aziende vinicole dei Castelli Romani .

Degustazione di vino in enoteca a Roma:

Degustazione di vino “tour d’italia”.

  • Orario: dalle 17,00 alle 19,00
  • Degustazione di 3 tipi di vino con una piccola selezione di antipasti.
  • Prezzo a persona € 30,00

Degustazione di vino e Aperitivo

  • Giorni e Orari: lunedì, martedì e giovedì dalle 17,00 alle 19,00 (altri giorni su richiesta)
  • Degustazione di 4-5 tipi di vino con la presenza di un Sommelier (in lingua italiana o inglese)
  • Aperitivo: selezione di formaggi locali e salumi tipici, due tipi d’olio di oliva extra vergine e un tipo di aceto balsamico di Modena.
  • Prezzo per persona € 44,00

Degustazione di vino con Cena

  • Giorni e Orari: dal martedì al sabato alle 20,00 (altri giorni su richiesta) :
  • Degustazione di 8 vini diversi (in maggior parte rossi) con la presenza di un Sommelier (in lingua italiana o inglese)
  • Cena degustazione: 10 tipi di formaggi e salumi, un primo ed un dessert.
  • Prezzo per persona € 75,00

Degustazione di vino in una cantina dei Castelli Romani

I Castelli romani sono da sempre noti per le cantine vinicole, vere e proprie fucine dalle quali provengono le migliori etichette della regione.

Se siete amanti del nettare divino, non perdete l’opportunità di assaporare, accompagnati da stuzzichini appetitosi, i vini bianchi e rossi che provengono da una delle cantine più rinomate della zona, ricca di storia e di tradizione.

I proprietari terranno per voi un mini-corso sul vino, fornendovi le basi per un esame sensoriale visivo-olfattivo-gustativo, al termine del quale imparerete conoscere, riconoscere e valutarne le qualità.

Contattateci per una quotazione su misura!

A partire da

€ 30,00

Variabile in funzione dell'opzione scelta

Note aggiuntive

Comunicare in anticipo eventuali allergie o intolleranze alimentari dei partecipanti

© 2024 Fragrance Tour S.r.l.

Richiedi informazioni

Compila tutti i campi obbligatori ed invia il form: Ti contatteremo il prima possibile.

Partecipanti adulti

Partecipanti al di sotto dei 14 anni

Note o richieste particolari

Il presente modulo di richiesta costituisce esclusivamente una richiesta di preventivo non vincolante ai fini dell’acquisto dei prodotti offerti. I dati personali inseriti nella scheda saranno utilizzati dalla Fragrance Tour S.r.l., in conformità alle prescrizioni degli art.13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, esclusivamente per le finalità inerenti alla elaborazione del preventivo e/o alla gestione della prenotazione e non saranno per nessun motivo comunicati a terzi estranei al presente servizio.

tour enogastronomico castelli romani

tour enogastronomico castelli romani

Latest Articles

  • travel guidance to italy
  • tourist tours in croatia
  • white house tour prohibited items
  • bhadrak district tourist places
  • cenotes tours merida
  • korea tour package malaysia 2024
  • brewery tours stowe vt
  • citroen cx safari estate for sale
  • the time travel mart
  • nkotb boat cruise
  • define inclusive tour
  • al barakah travel chicago
  • visit dry tortugas cheap
  • old mansion tours near me
  • medical tourism pdf
  • day trips around greensboro nc
  • franti tour
  • your golf travel payment
  • catalina island california carnival cruise

Roma Mia

Castelli Romani tour

Castelli Romani tour

Cost and details

Book a tour.

Roma Mia

Tour dei borghi dei Castelli Romani

Esperienze enogastronomiche ai castelli romani, tour di palestrina, frascati e nemi.

tour enogastronomico castelli romani

Un giorno nei borghi più belli dei Castelli Romani : dai templi eretti dalle civiltà latine, passando per l’Antica Roma e la cultura del vino fino al periodo medievale. Disponibile come escursione giornaliera da Roma oppure in due giorni.

  • Visita i borghi di Palestrina, Frascati, Nemi e Rocca di Papa
  • Scopri le testimonianze archeologiche delle antiche civiltà
  • Partecipa ad un workshop sui tipici Giglietti di Palestrina
  • Affidati ad un sommelier per la degustazione di vini autoctoni
  • Concediti un pranzo con materie prime di qualità
  • Incontro con la guida in hotel a Roma e spostamento verso Palestrina.

Visita della cittadina famosa per il Santuario della Fortuna Primigenia, complesso sacro dedicato alla dea Fortuna, tra il massimo esempio di architettura tardo-repubblicana dell’Italia antica.

  • Ingresso al palazzo Colonna Barberini sede del Museo archeologico prenestino.

L’importante museo che raccoglie i ritrovamenti provenienti dal Santuario oltre al meraviglioso Mosaico del Nilo, tra i più famosi capolavori del periodo ellenistico.

Terminata la visita faremo una pausa presso all’interno di Palazzo Barberini.

  • Degustazione e workshop sui Giglietti di Palestrina, biscotti dagli ingredienti semplici che affondano le loro origini nella storia. 

Proseguiremo il tour con una passeggiata a Castel San Pietro Romano, paese set cinematografico di molti film nel Secondo Dopoguerra.

tour enogastronomico castelli romani

Visita della cantina, pranzo incluso

  • Visita dell’azienda vinicola, degustazione in cantina con il produttore e pranzo tipico

In tarda mattinata ci sposteremo in un’azienda vinicola del luogo .

Dopo una passeggiata tra i vigneti, visiteremo la cantina, spiegando le tecniche di lavorazione delle uve, l’affinamento in botte e gli abbinamenti. Insieme ad un sommelier avremo l’occasione di degustare tre vini di produzione locale, abbinati ad un pranzo composto da un antipasto ed una portata principale.

Nemi e Rocca di Papa

  • Visita alla cittadina di Nemi
  • Visita al Museo delle Navi Romane

Qui potremo ammirare le due ricostruzioni scala 1/5 delle navi di Caligola recuperate in una impresa archeologica condotta dal 1928 al 1932 nel lago di Nemi. Le navi originali sono andate perdute in un incendio nel 1944, ma nel museo non mancano molti reperti provenienti dalle navi, oltre a quanto rinvenuto nel vicino Santuario di Diana.

  • Passeggiata verso il punto più alto di Nemi per godere del paesaggio sul lago

Trasferimento verso Rocca di Papa, dolcemente adagiata sulle pendici di Monte Cavo, alla cui sommità sorgeva il Tempio di Giove Laziale.

  • Visita della Fortezza Medioevale, un naturale baluardo di origine vulcanica posto in cima al borgo antico dove intorno all’anno mille fu costruito un castello fortificato, oggi interessante sito archeologico e punto panoramico.  

Termine del tour e rientro a Roma.

tour enogastronomico castelli romani

Include/non include

L’escursione include :

  • guida professionale intera giornata
  • degustazione e workshop sui Giglietti,
  • visita alla cantina, degustazione di 3 vini e pranzo con due portate,
  • ingresso al Museo delle Navi Romane

Non include :

  • Mance ed extra di natura personale,
  • trasporto da Roma da scegliere in fase di prenotazione

Condizioni di annullamento

  • L’escursione può essere annullata gratuitamente fino a 72 ore prima della partenza.

Prenota ora

Non include, dove andiamo.

Punto d’incontro inizio del tour : Palestrina (RM)

Tour simili

tour enogastronomico castelli romani

Tour guidato a Castel Gandolfo con il Palazzo Pontificio

tour enogastronomico castelli romani

Tour di Frascati con degustazione e pranzo in cantina

tour enogastronomico castelli romani

Frascati e le Ville tuscolane: tra Rinascimento e Barocco

tour enogastronomico castelli romani

Castelli Romani tour, storia e archeologia

Pacchetti simili.

tour enogastronomico castelli romani

Weekend enogastronomico ai Castelli Romani

tour enogastronomico castelli romani

Tour del Lazio dalle coste alla Città eterna

tour enogastronomico castelli romani

La Roma dei Cesari e dei Pontefici

Search

Felix Tours of SOS Travel Srl

  • TripAdvisor
  • Blog and stories
  • Term of Contract

Useful Links

  • For agencies
  • WeChat  (中文)

Felix Tours

Specializzati nell’organizzazione di tour ed escursioni in Italia, con focus su   Roma   e   Castelli Romani .

  • Italiano: +39 0699330762
  • Polskie: +48 124466371
  • [email protected]
  • Via Giuseppe Lunati, 2 Frascati (Roma), Italy

Home

Accept GDPR and privacy policy

tour enogastronomico castelli romani

Peperone di Carmagnola: colori, forme e gusti…

Aceto balsamico: una storia ricca di tradizione…, prosciutto di parma dop, formaggio grana padano, la guta pasquale, prodotti tipici, i carciofini selvatici calabresi, la struncatura, lo stomatico, i petrali di reggio calabria.

Enogastronomia.it

Itinerario Castelli Romani lungo la Tuscolana fino a Roma

Itininerario enogastronomico sui castelli romani da rocca di papa, marino, grottaferrata, rocca priora, monte compatri, monte porzio catone, frascati percorrendo la tuscolana fino a roma..

Il Tour enogastronomico dei Castelli Romani è la classica gita fuori porta per i capitolini, data la vicinanza a Roma. Ma visto la storia, i numerosi monumenti e dimore storiche d’epoca feudale di proprietà di nobili famiglie romane e gli ottimi produttori di prodotti tipici, enogastronomia.it vi consiglia di scegliere questo itinerario per assaporare e visitare in prima persona, le aziende agricole, i ristoranti le trattorie le osterie qui chiamate comunemente le “fraschette” dei Castelli Romani.

Per iniziare l’itinerario per chi proviene da nord o da sud, consigliamo di prendere A1 all’uscita San Cesareo (15 km da Rocca di Papa) seguire indicazioni: uscita A1 San Casareo-Rocca di Papa (link) questo tragitto vi porta ad attraversare i boschi del Parco dei Castelli Romani.

Rocca di Papa

Partiamo da Rocca di Papa è tra i comuni più elevati dei Castelli Romani, la posizione dominante consente di poter godere di vedute paesaggistiche delle zone circostanti. Nel centro storico è ancora intatta l’origine medioevale con vicoli stretti e ripidi e case costruite aggrappate alla roccia. Da vedere il Duomo si Santa Maria Assunta, la Chiesa del Santissimo Crocifisso costruita all’interno della Fortezza Pontificia, situata sul punto più alto del paese oggi dopo un restauro nell’anno 2000 l’ha resa visitabile.

Per la gastronomia a Rocca di Papa, la tipica Ciambella degli Sposi,  secondo la tradizione popolare questa ciambella portata in dono ai parenti e amici degli sposi, augura agli sposi un lungo matrimoni. La castagna tipica della zona la rocchicianella di Rocca di Papa, con le quali si preparano primi piatti insieme a funghi porcini anche’essi raccolti nel territorio,ogni anno a fine ottobre c’è la Sagra della Castagna di Rocca di Papa.

Arriviamo a Marino la cittadina è famosa per il vino omonimo il Marino DOC , qui infatti la tradizione vitivinicola ha testimonianze lontanissime, si è trovato all’interno di una cisterna appartenente ad una villa romana, un mitreo decorato con un affresco raffigurante Mitra che uccide il toro sacro, il Mitreo di Marino si

Mitreo di Marino

presuppone sia dal II Sec.d.C. La città di Marino ha un ampio reticolo di grotte, lungo i percorsi i visitatori vedranno le storia delle varie eruzioni e della formazione dei due laghi di Albano e Nemi, in alcune nicchie ancora visibili oggi, vi si mettevano le botti in maniera tale che il vino, al fresco delle grotte, si travasasse dalle cantine sovrastanti. Marino sotterranea è visitabile ogni fine settimana.

Da non perdere per la storia del vino e di attrezzature enologiche per la sua produzione a Marino tre Musei :

Museo del Vino   Cantina Marco Fabi, in via Posta Vecchia, una raccolta privata con attrezzature enologiche e i vari processi produttivi con gli strumenti e utensili utilizzati dalla vigna fino alla vinificazione in botti, in utilizzo fino a pochi decenni fa.

Museo del Bottaio , in Via Costa Caselle, è la collezione di arnesi usati da Alberico Bini, ultimo mastro bottaio di Marino, una

Museo del Carretto a Vino , in Via Cola di Rienzo 6, troviamo un esemplare ancora in buono stato a testimonianza del lavoro svolto dai carrettieri marinesi e dei vicini comuni, dove venivano utilizzati i carretti, per la commercializzazione del vino, ognuno personalizzato a seconda del tipo di vino e della città di provenienza, fino agli anni cinquanta quando vennero sostituiti da mezzi a motore.

A Marino in Piazza Matteotti troviamo, la fontana dei Mori e il Museo Civico Umberto Mastroianni, all’interno

sagra-uva-marino

della chiesa medioevale sconsacrata, di Santa Lucia , dai Marinesi chiamata Tempio Gotico o Chiesone . Nel museo sono esposti resti d’epoca preistorica, romana e medioevale e molto spesso si organizzano mostre e convegni.

Per la gastronomia a Marino si rivendica l’origine fin dal 1600 della ciambella al mosto di Marino , ma da settembre nel periodo della vendemmia la troviamo in tutti i paesi del comprensorio dei Castelli Romani, la terza domenica di ottobre di ogni anno si tiene La Sagra della Ciambella al Mosto di Marino. Inoltre abbiamo le ciambelle al vino di Marino. Un’ occasione per conoscere la città di Marino è La Sagra dell’Uva di Marino , la prima in Italia, ideata dal poeta e scrittore locale Leone Ciprelli nel 1925, si ripete ogni anno i primi di ottobre.

Grottaferrata

La storia e il nome stesso della città Grottaferrata riportano alla Basilica di S.Maria , costruita sui resti di una villa romana, allora protetta da un cancello in ferro sul proprio porticato, detto criptoportico, da qui il nome Crypta Ferrata, è anche il principale monumento all’interno dell’Abbazia che venne fondata nel 1004 da San Nilo da Rossano. L’ Abbazia Greca di San Nilo di Grottaferrata, con l’estesa cinta muraria modificata nel corso degli anni e rinforzata con aggiunta di torri. Numerosi furono gli scontri tra papato e impero e in seguito tra le famiglie feudali per contendersi il complesso dell’Abbazia. All’interno troviamo inoltre la Biblioteca e il Museo Archeologico visitabile nei fine settimana, con reperti delle vicine catacombe e dalle rovine delle ville romane vicine.

A poca distanza le Catacombe ad Decimum , la catacomba è ubicata sulla via Anagnina, all’altezza del km 16, presso Villa Senni (Grottaferrata), in origine come indica il nome erano al decimo km della via Latina. Risale alla fine del III sec. e rimase in funzione fino ai primi decenni del V sec. E’  abbastanza estesa con i suoi 225 metri totali di estensione, ed è importante per lo stato di conservazione pressoché integro di alcuni suoi settori e per i molti affreschi e iscrizioni funerarie all’interno conservate.

Per l’enogastronomia Grottaferrata oltre alle ciambelle al vino , come per altri paesi dei Castello Romani, abbiamo il pangiallo , la gustosa zuppa di uova e le  fettuccine con rigaglie di pollo , quest’ultima è una ricetta di origine contadina realizzata con le parti meno nobili del pollo condite con pecorino e peperoncino.

Rocca Priora

In centro a Rocca Priora da vedere il Museo Benedetto Robazza un percorso alla scoperta della Divina Commedia e l’autore Dante Alighieri, particolarità unica nel genere è rappresentata alla fine del percorso museale con ben 90 mq di scultura marmorea, dove sono raffigurati i 34 canti dell’inferno. In piazza Zanardelli, il belvedere roccapriorese, Rocca Priora è il comune più alto dei Castelli Romani e da qui si gode di una veduta vasta e suggestiva, da Roma ai Monti Tiburtini e Palestrina, troviamo la sede del comune all’interno di Palazzo Savelli, ricostruito nel 1880 su stile quattrocentesco.

Ricordiamo a Rocca Priora in Località Colle di Fuori la Sagra dell’Agnello e Festa della Gastronomia che si ripete con cadenza annuale dal 1971 con la proposta di primi piatti castellani e agnello alla brace, dalle cotolette agli arrosticini. Per i prodotti tipici della cucina roccapriorese il Formaggio-ricotta semiliquido , da mangiare caldo, localmente chiamato Scottone, si realizza facendo bollire due volte il latte trasformandolo così in ricotta, potrete degustarlo servito in ciotole di coccio, in occasione della Sagra dello Scottone festeggiata ogni anno in concomitanza della Festa di Sant’Antonio Abate.

Montecompatri

Da Monte Compatri si possono scorgere vasti panorami fino a Roma e sulla valle castellana. Dalla parte più antica del borgo medioevale da vedere la Torre del 1400, l’unico residuo dell’antica fortezza degli Annibaldi, oggi campanile del Duomo di Maria Assunta in Cielo, sempre in Piazza Marco Mastrofini al centro troviamo la Fontana dell’Angelo.

Monte Compatri per l’enogastronomia offre le pizze di polenta e la minestra del contadino.

Monte Porzio Catone

Poco distante da Monte Compatri arriviamo alle pendici settentrionali del Tuscolo, da lontano è ben visibile il Centro del borgo con il Duomo di San Gregorio Magno eretto nel 1666, vicino troviamo il Museo della Città in via Simone Pomardi,1 all’interno delle sale seicentesche è documentata la storia plurimillenaria e le varie civiltà e popolazioni vissute nel territorio, con un ricco patrimonio archeologico, è possibile anche visionare dei video con approfondimenti tematici. In via Vittorio Emanuele II,22 da vedere il Museo Diffuso del Vino dove ripercorrere, in pieno centro, una collezione di attrezzature vitivinicole con tutti i mestieri per produrre e vendere il vino, dal mastro bottaio al carrettiere a vino per la vendita, l’esperienza è completata da applicazione collegabile allo smartphone per visionare documenti e interviste agli anziani vignaioli. Al termine della visita museale si possono assaporare i vini del territorio nella sala degustazioni.

Uscendo da Monte Porzio Catone percorrendo via Tuscolo al n°27 arriviamo all’ Eremo di Camaldoli , immerso tra i boschi di lecci e castagni del monte Tuscolo. Sul terreno concesso da Papa Paolo V ai Camaldolesi, nel 1607 iniziarono i lavori per realizzare l’attuale eremo di San Romualdo. Si possono acquistare i prodotti biologici realizzati dai monaci nei loro terreni, olio miele vino e frutta.

Riprendiamo la strada passando per località Pratone Belvedere per arrivare a Villa Mondragone una delle  Ville Tuscolane, oggi al suo interno si svolgono congressi  culturali dell’università degli studi di Roma Tor Vergata, attuale proprietario del complesso. La villa è visitabile dal pubblico su prenotazione. ( info:Villa Mondragone )

Tra i confini di Monte Porzio Catone e Frascati troviamo le rovine dell’antica Tusculum , in una località collinare dalla quale si può scorgere in lontananza il mare, troviamo i resti archeologici d’epoca romana con il Teatro R omano e l’ Anfiteatro Tuscolano, fino all’età Medioevale con la potente dinastia dei Conti di Tuscolo che diede al Vaticano molti Papi.

tour enogastronomico castelli romani

Delle sei Ville Tuscolane di Frascati, la più nota è senz’altro Villa Aldobrandini , maestosa dimora dalla quale si può ammirare dall’alto tutta la città. Viene definita come perfetta sintesi dell’architettura manieristica, ha un parco, ricco di statue e fontane dotate di giochi d’acqua, denominato “ Teatro delle acque ” questa è l’unica parte visitabile, mentre la villa ancora di proprietà della famiglia è affittata per eventi e ricevimenti.

Le Ville Tuscolane sono d’epoca rinascimentale, costruite dalla nobiltà papale fin dal XVI Sec. destinate all’attività di rappresentanza e soggiorno estivo, erano simbolo di prestigio per l’aristocrazia romana. Grande importanza storica rappresentata da questa serie di ville, le stanno portando all’inserimento nel patrimonio dell’Unesco, con l’obiettivo di salvaguardare la conservazione sia dal punto di vista architettonico e naturalistico. Per completare la lista di tutte le Ville Tuscolane nel comune di Frascati abbiamo , Villa Falconieri, Villa Lancellotti, Villa Sora, Villa Torlonia, Villa Tuscolana. Le altre sono: Villa Mondragone e Villa Parisi a  Monte Porzio Catone mentre Villa Grazioli e Villa Muti sono a Grottaferrata.

Da vedere in centro in Piazza Guglielmo Marconi 6, il museo Scuderie Aldobrandini  centro culturale polivalente, con sala conferenze e spazio espositivo, all’interno il Museo Tuscolano con reperti archeologici e ritrovamenti effettuati nella città romana di Tusculum e i plastici in scala ridotta delle Ville Tuscolane. La Cattedrale di San Pietro , nell’omonima piazza, con la facciata ornata da nicchie con statue, e all’estremità i due campanili, la Chiesa del Gesù edificio seicentesco con l’elegante facciata in travertino con due grandi nicchie contenenti le sculture di Sant’Ignazio da Loyola e San Francesco Borgia; per finire il Palazzo Vescovile all’origine in tempi medioevali, costruito a difesa del primo nucleo abitativo di Frascati, per questo viene chiamato la Rocca .

Parlare dell’enogastronomia di Frascati, ricorda principalmente il vino Frascati detto anche vino dei Papi. In  tempi recenti nel 1966 è stata creata la DOC con il Frascati DOC  e in seguito il Frascati Superiore DOCG e  il Cannellino di Frascati DOCG . Per secoli è stato il vino più amato dalla curia romana. Mentre la pupazza frascatana è il prodotto da forno distintivo con la sua tipica forma e la storia, è stata riconosciuta come prodotto agroalimentare tradizionale (PAT) laziale. La pupazza frascatana PAT  è un prodotto dolciario a base di miele e fatti con pasta-frolla. Riproduce una donna con tre seni, perché secondo la leggenda le donne lavoratrici nei campi, dovevano portare con loro i figli e allattarli dai seni mentre dal terzo sgorgava il vino. In origine la pupazza frascatana veniva prodotta nel periodo natalizio ma ora viene prodotta e venduta durante tutto l’arco dell’anno.

Per gli amanti del cinema o semplicemente per curiosità lungo la Tuscolana si può entrare nella storia del cinema italiano, vedere Set cinematografici permanenti e costumi usati in famosi film, per i più piccoli uno spazio a loro dedicato per avvicinarli al mestiere del cinema, tutto questo a Cinecittà si mostra.

Possiamo proseguire fino al centro di Roma lungo la Tuscolana. In alternativa con la Metropolitana linea A scegliendo la vostra destinazione al centro della Capitale.

Per la gastronomia ed enologia della parte di territorio dei Castelli Romani visitati, riassumiamo i prodotti tipici: la castagna rocchicianella di Rocca di Papa, Olio extra Vergine di Oliva . I salumi: Coppiette di Maiale o Coppiette Romane la Corallina romana il Salame cotto. Il Formaggio-ricotta semiliquido, da mangiare caldo, chiamato Scottone. La Ciambella degli Sposi , ciambella al mosto di Marino  le ciambelle al vino e la pupazza frascatana . Il pan giallo, pizze di polenta e la minestra del contadino. E i piatti tipici della cucina romana e in particolare, pasta all’ amatriciana , pasta all’arrabbiata , pasta alla carbonara o pasta cacio e pepe,   abbacchio alla romana, trippa alla romana, coda alla vaccinara. Per i vini siamo entrati nei territori dei Castelli Romani DOC, Frascati DOC e Frascati Superiore DOCG il Cannellino di Frascati DOCG e della Roma DOC .

Ricotta Romana DOP

' src=

Post simili

Nelle terre del grechetto edizione 2022 sergio mottura, amatriciana.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Prenotazioni

+39 393 297208181

Contatti Email

[email protected]

RomaGuideTour - Tour e Visite guidate a Roma e provincia | Logo

Tour e Visite Guidate Roma e Provincia

Castelli romani: esperienza arte, cibo e artigianato tipico locale.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato a Roma e provincia | Castelli Romani

Dettagli sul tour / esperienza

Scegliete un tour lontano dalla frenesia della città e godete di paesaggi pittoreschi e aria fresca poco fuori la città eterna. Il Tour ai Castelli Romani vi porterà alla scoperta di un territorio ricco di storia e famoso soprattutto per i suoi prodotti enogastronomici tipici a km 0: dalla porchetta al pane, fino a fragoline di bosco e dolciumi che si legano a doppio filo alla storia di città dei Castelli Romani.

Lasciatevi guidare alla scoperta dei luoghi, della cultura, del cibo dell’arte e dell’artigianato dei Castelli Romani in un clima spensierato e rilassante.

Costo del tour / esperienza

Dettagli dell’esperienza.

 Le migliori esperienze tipiche della capitale a Km 0  Esplorate studi di artisti locali (incisori, scultori, pittori e fotografi) e il loro modo di rappresentare la vita in questi borghi pittoreschi dei Castelli Romani.  Scoprite prodotti di artigianato locale dall’oreficeria ai tessuti, per concludere la vostra esperienza in un vortice di sapori tipici della cucina romana  Visitate studi di artisti, botteghe di artigianato locale e ancora presidi slow food , semplici stand gastronomici o nelle caratteristiche Fraschette dove potrete assaporare prodotti tipici e genuini ricchi di storia tanto da rappresentare il simbolo stesso della città che li produce.   Arte, cibo e artigianato all’ombra dei monumenti. Laboratori, esperienze e tour guidati indimenticabili, che vi faranno scoprire e vivere l’essenza dei borghi dei Castelli Romani, lontano dai classici giri turistici

Principali esperienze

 Frascati e le sue fraschette  Marino e le fontane di vino  Palazzi storici e i “castelli”  Botteghe artigiane locali  Presidi Slow Food e Laboratori di artigianato enogastronomico  Osterie, trattorie, ristoranti e street food tipica dei Castelli Romani

  Punto di partenza del tour è Piazza Guglielmo Marconi, a Frascati  Possibilità di organizzare pranzi/cene , e di prenotare mezzi di trasporto di gruppo presso operatori turistici convenzionati  Gli spostamenti previsti durante il tour all’interno di un borgo o città avverranno esclusivamente a piedi  Comunicare sempre se nel gruppo sono presenti persone diversamente abili o con mobilità ridotta

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere

Maggiori dettagli sull’esperienza tipica ai Castelli Romani

Castelli romani: visite guidate, tour ed esperienze tipiche di arte, cibo e artigianato.

La provincia di Roma ha tantissimo da offrire a cominciare dai borghi dei Castelli Romani , cittadine ricche di storia che offrono al turista meravigliose ville collegate a grandi famiglie romane o a pontefici, antichi templi, santuari abbazie e borghi fortificati, che ci mostrano una stratificazione bi-millenaria, la cui origine spesso è precedente alla fondazione della stessa Roma.

Il nostro giro dei Castelli Romani potrebbe iniziare dalla città più vicina alla capitale, Frascati . Una città che già dal nome ci riporta ad una delle location tipiche di questo tour legato all’arte, al cibo e all’artigianato, le Fraschette , locali caratteristici delle città dei Castelli Romani dove si è soliti degustare alla mescita il vino novello, accompagnato da cibi genuini e salati per favorire la degustazione del vino.

Oggi buona parte delle fraschette dei Castelli Romani si sono trasformate per soddisfare le richieste di un turismo sempre più esigente, ed è possibile trovare banchi vendita talvolta all’interno delle antiche fraschette, dove poter acquistare generi alimentari locali di vario tipo, tutti rigorosamente tipici e a km 0.

Un vino tipico che è possibile degustare alle fraschette dei Castelli Romani è sicuramente la “ Romanella “, un vino rosso leggermente frizzante e beverino che può accompagnare piatti e prodotti tipici come la porchetta ma anche salumi, formaggi freschi, stagionati e antipasti vari, quali olive, sottoli e sottaceti.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani: Trastevere

Ancora più dettagli sull’esperienza tipica romana ai Castelli Romani

L’elemento del vino ricorre spesso in questo territorio tanto da caratterizzare la storia di un altro suggestivo borgo non molto distante da Frascati, la città di Marino . A Marino il vino dei Castelli Romani viene fatto sgorgare da una fontana, la Fontana dei Mori che si trova al centro del paese. L’idea di far sgorgare il vino dalle fontane di Marino fu ripresa da Leone Ciprelli dall’antica pratica di usare le statue e le fontane per versare il vino durante le feste del casato dei Colonna , aristocratici famosi per i loro eccessi e lo sfarzo delle loro feste. 

Non molto distante da Marino troviamo un altro luogo caratteristico e famoso per i suoi prodotti enogastronomici, ma anche per un festa molto particolare: la città di Genzano , con il suo pane artigianale e la famosissima Infiorata. Genzano è un po’ più lontana dalla città eterna, praticamente ai confini della sua provincia. Per degustare del vino o un prodotto tipico dei Castelli Romani come la porchetta è d’obbligo accompagnare il tutto con una bella fetta di Pane Casareccio di Genzano. Il famosissimo e buonissimo Pane Casareccio di Genzano (IGP) è un prodotto di panetteria ottenuto da farina di ottima qualità di tipo 0 o 00, lievito naturale, sale, acqua e cruschello di grano.

Altro elemento caratteristico che si collega a Genzano è sicuramente l’ Infiorata di Genzano , organizzata ogni anno a giugno in occasione del Corpus Domini. L’ Infiorata di Genzano è una scenografica manifestazione che si svolge nella cittadina di Genzano, caratterizzata dall’allestimento di un tappeto floreale lungo il percorso della processione religiosa del Corpus Domini. La strada in questa occasione viene interamente ricoperta da un tappeto floreale che ricopre una superficie di 1890 mq, composto generalmente da tredici quadri ricavati da decorazioni floreali di larga scala, oltre alla decorazione della scalinata che porta alla Chiesa di Santa Maria della Cima posta in cima alla salita.

Non distante da Genzano è possibile visitare il borgo forse più caratteristico e pittoresco dei Castelli Romani, la piccola città di Nemi . Questo piccolo e suggestivo borgo è famoso soprattutto per un prodotto tipico, le fragoline di bosco che qui crescono spontanee, visto il clima praticamente montano di questa zona dei Castelli Romani.  

C’è una suggestiva leggenda collegata alle fragoline di bosco di Nemi . Le fragoline di bosco di Nemi vengono oggi utilizzate per diversi tipi di prodotti locali tipici come dolci, tortine, confetture, il famoso liquore fragolino e persino per la produzione di birra.

Queste sono solo alcuni dei principali luoghi ed esperienze che potrete vivere ai Castelli Romani, senza dimenticare l’esplorazione delle immancabili botteghe artigiane specializzate in vari settori, dove potrete scoprire i segreti e le tradizioni della viticultura o della preparazione della porchetta artigianale, o ancora visitare artigiani specializzati nella realizzazione di opere d’arte floreali. Contattatemi per prenotare un tour di arte cibo e artigianato ai Castelli Romani.

RomaGuideTour - Esperienze, tour e visite guidate a Roma e provincia | Esperienze tipiche locali di arte cibo e artigianato dei quartieri romani | Testaccio

Seguiteci su Facebook

Seguire RomaGuideTour.it su Facebook non solo è il modo più rapido di mettersi in contatto con noi, ma vi permette anche di seguire le Storie di Roma che pubblichiamo sui social, e di trovare tante raccomandazioni di chi ha partecipato ai nostri tour!

Non dimenticate di lasciare una recensione anche voi!

I came to Rome, Italy in 1999 for “an experience” after graduating from Penn State University. The plan was to stay a year before moving back to my hometown near Philadelphia.

Fast track to today, I never left Italy and I continue living that experience. Married to Italian wine and olive oil producer, we moved to the Castelli Romani, my husband’s birthplace,  in 2015.  Based in Genzano di Roma with the family vineyards in Ariccia, we couldn’t be happier living here, in the peaceful Roman outskirts.  My husband and I launched our wine label, Jacobini Wine in 2022, and are in the midsts restoring a historic 16th century water mill and farmhouse located on our vineyards for wine tastings and events. 

My Castelli Romani © 2020-2023. All rights reserved

tour enogastronomico castelli romani

“Grand Tour of the Castelli Romani” is a nonprofit project that aims to promote the rediscovery of the Castelli Romani and its wonders, which for centuries have attracted illustrious travelers and great minds from all over the world. As the name suggests, the initiative stems from the dream of rekindling the area’s international reputation as a historical-artistic destination and thus bringing to life a contemporary version of the ancient Grand Tour.

The Castelli Romani are dotted with places to visit and to stay pleasantly. Their diverse heritage presents cultural, naturalistic and food and wine excellences that deserve to be explored and protected.

Therefore, the project also aims to restore value to the territory through conservation and improvement actions, supporting the evolution of our territory at all levels: cultural, tourism and environmental. So that the Castelli Romani can grow through the great love of those who visit and live there today.

“Nothing can surpass the admirable ensemble of hills, meadows, lakes, waterfalls, gardens, ruins, groves and terraces, which enchant the eye as you walk through the shadows of Frascati and Albano, which appear in a new beauty when viewed from different perspectives, and captivate the observer with infinite variety.” (John Moore, 1795)

“The midday sun was dropping obliquely down the rocky slopes of the Riccia, and the masses of tall, tangled foliage, whose autumn hues were mixed with the moist green of a thousand evergreens, were permeated with it as if by rain. I cannot call it color; it was conflagration. Purple, crimson and scarlet, like the curtains of God’s tabernacle, the exultant trees plunged into the valley in a shower of light, every single leaf trembling with vivid and burning life; each one, as it turned to reflect or transmit the sunbeam, first a torch and then an emerald.” (John Ruskin, 1843)

The Castelli Romani

Gentle hills crowded with villages. Centuries-old forests the scene of ancient myths. Two mirrors of blue water. Archaeological treasures, vineyards, architectural gems, local specialties. And a breathtaking panorama that reaches the sea.

The Castelli Romani are located southeast of Rome, in the Alban Hills. A favorite residence of ancient patricians, from the 15th century onward they became the home of many Roman baronial families. Surrounding those palaces today are 14 modern towns, nestled in a wonderful 15,000-hectare regional park lying on the sleeping limbs of the Latium Volcano that is home to two lakes-Albano (or Castel Gandolfo) and Nemi. Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca Priora, Rocca di Papa, Velletri. Each town has its own character, history, and specialties. Together, they compose a divine symphony capable of gladdening every soul.

tour enogastronomico castelli romani

“I see you, Nemi, navel among the woods on the hills. So remote that the furious claws of the wind capable Of untangling an oak tree from its roots, of bringing out from its borders the ocean and to raise it, to the point of making them Clash with the sky, the foams, reluctantly lingering Before the oval mirror of your glass lake; And, calm as if from suppressed rage, its surface covers The sight of high still abysses that nothing can shake Thus enveloped all in themselves in the way that snakes sleep. Side by side, separated just a little, shine from a valley Which to this is sister the waves of Albano; – and more distant the meanders of the Tiber, to where the wide ocean bathes the coast of Latium where the Epic War was ignited “Arma virumque “of a hero whose star, fallen, ascended To stand on an empire; – and I add that to your right hand Tullius from Rome found rest; and where down there a long frame of mountains interrupted the view, they cultivated the Sabines the countryside that was a delight to the weary poet.” (George Gordon Byron, 1900)

tour enogastronomico castelli romani

The Grand Tour

“To travel is to live twice: once with the eyes and once with the heart.”

(J.W. Goethe, Journey to Italy)

The journey of journeys, through the most fascinating places in continental Europe. Practiced since the 1700s, the Grand Tour formed the heart of education for young people from good families, who were sent to study the culture, politics, patterns and antiquities of European countries. The coveted final destination was Italy, with its immense cultural heritage and irrepressible artistic fervor.

The Grand Tour experience was crucial to the education of numerous writers, artists, intellectuals, and scientists, such as Goethe, de Montaigne, Winckelmann, Turner, Stendhal, Bizet, Keats, Shelley, Dickens, and Byron. Among the most fascinating phenomena in our history, it helped shape the cosmopolitan spirit on which European identity is based today.

*These and other quotes are taken from the ebook The Grand Tour in the Alban Hills. From its origins to the early twentieth century edited by Maria Vittoria Giuliani [Villino Volterra, 2019], available online at. https://www.villinovolterra.it/mini-grand-tour/ and in our Publications section.

Download GPX file for this article

Other destinations

  • 57.104283 138.257106 4 Dzhugdzhursky Nature Reserve
  • 48.204944 134.858911 5 Bolshekhekhtsirsky Nature Reserve
  • 48.10582 135.136973 7 Vladimirovka , located miles and miles away from Komsomolsk, a native village of Negidals.

tour enogastronomico castelli romani

Khabarovsk Krai occupies a long swathe of Russia's Pacific coastline, a full 2000 kilometers of it, going as far south as Sakhalin and north to Magadan Oblast . At nearly 800.000 km², it's Russias fourth largest province. In the north, taiga and tundra prevail, deciduous forests in the south, and swampy forests in the central areas around Nikolaevsk-on-Amur . As a testament to its size there are more than 50 thousand lakes to fish in, more rivers and streams than you would care to count, and several mountain ranges intersect the region, including the northern reaches of the Sikhote-Alin mountains shared with Primorsky krai. The highest point is Mount Bery, towering nearly in fact, three quarters of the area is occupied by mountains and plateaus.

Navigation menu

Small Group Uzbekistan Tours 2024-2025

Khabarovsk, Russia

Khabarovsk, Russia

Tours, Attractions and Things To Do in Khabarovsk

Khabarovsk travel guide.

  • 1. Architecture
  • 2. Attractions
  • 3. Cultural life
  • 4. Souvenirs

Khabarovsk, Russia fascinates visitors with its unusual heritage and fabulous untouched nature. Tourists are drawn to the native culture, eclectic architecture and mesmerizing waters in this off-the-beaten-track destination, which promises a unique and memorable vacation.

As the center of Russia’s far eastern region of Khabarovsk Krai, the city offers celebrations throughout the year which are sure to give added flair to your trip, from traditional culture days to large-scale food fests. It is easy to keep a full itinerary during your stay thanks to its many theaters, museums, restaurants, workshops and quest rooms. Guests who want a more relaxed holiday can venture into the serenity of Khabarovsk nature, including the coast of the Sea of Japan or one of the region’s many picturesque lakes .

Khabarovsk Architecture

Khabarovsk, Russia

Khabarovsk architecture surprises with its harmonious blending of varying types and styles. This is due in large part to major changes which the city underwent in the mid-19th-early 20th centuries in conjunction with developments in the political, economic, scientific and technical spheres. The search for new trends in architecture came after the death of the classicism style, which had dominated the Russian Empire and the wider world for centuries. Beginning in the mid-19th century, the practice of mixing eclectic architectural styles began to emerge, leading to an era of amazing stylistic improvisations.

During the final decades of Romanov reign, many educational institutions for architects and engineers were opened. As a result, the face of numerous Russian cities began to change rapidly. Art Nouveau - a new, modern trend that absorbed several preceding styles – had come to dominate the architectural scene.

Many Art Nouveau buildings can still be seen in central Khabarovsk. These include:

  • Takeuchi apartment building (5 Muravyov-Amursky Street)
  • Esplanade Hotel (18 Muravyov-Amursky Street)
  • Luhta apartment building (84 Komsomolskaya Street)
  • Zandau apartment building (34 Muravyov-Amursky Street)

Khabarovsk also has many Gothic buildings, a style distinguished by its elegance and attention to detail. Every element of Gothic architecture emphasize a vertical orientation, as seen in the massive walls and columns, round arches and wide windows which contrast with narrow towers, pointed peaks and lancet windows.

Khabarovsk’s Gothic architecture is best represented by the artillery warehouse buildings located at 16 Komsomolskaya Street. Another notable example is the Red Guard Headquarters (105 Komsomolskaya Street), which has been preserved in its original form. The complex consists of two identical two-story brick buildings with unusual motifs containing pseudo-gothic elements.

Also of note is the early 20th-century Treasury Building, a luxurious red brick structure with openwork balconies that exudes an architectural grace.

Khabarovsk also has many Soviet-era buildings which were mostly designed in the constructivism style. Characterized by their enormous size and grotesque shapes, they often occupy most of the block and dominate the surrounding space.

During your Khabarovsk excursion, be sure to appreciate its unique architectural heritage by going for a walk downtown .

Khabarovsk Attractions

Khabarovsk, Russia

The layout of Khabarovsk is very simple: its 3 main streets of Lenin, Muravyov-Amursky and Seryshev pass through the downtown area, while Ussuriysky and Amur Boulevards run perpendicular to them. A distinctive feature of Khabarovsk are its many hills, so we recommend wearing comfortable shoes for your walk.

Begin your walking tour of Khabarovsk from the train station, where you can see the monument to Yerofey Khabarov, the famous explorer for whom the city is named. Nearby is a sculpture of a double-headed eagle, erected in memory of soldiers, officers and builders of the Far Eastern Railway. Moving from the station along Amur Boulevard you will reach the central market, just past which is Lenin Square. A spacious area with a granite fountain in the center, it is the main plaza of Khabarovsk and the site of the city’s Christmas and New Year celebrations. Next to the square is Dynamo Park, famous for its three ponds and Ferris wheel.

From Lenin Square, move along Muravyov-Amursky Street to reach Amur Embankment, passing most of Khabarovsk’s famous 19th-20th century buildings along the way. Descend to the embankment via two grand staircases or make a small detour onto Shevchenko Street, where you can follow the slope until you reach the embankment’s main stretch. Among other things, the area is home to the House of Officers and three museums.

As you move along the embankment through a park you will come across the city symbol of Khabarovsk, a building set on a steep cliff above the Amur River. It was at the foot of this cliff that the founders of a military post, the first semblance of civilization in the area, first landed.

After reaching the river and walking along Ussuriysky Boulevard to Turgenev Street, turn right to reach Glory Square. Here you will find another famous Khabarovsk landmark, Transfiguration Cathedral, along with a magnificent view of the Amur River and its dreamy islands. Glory Square concludes the main walking route of Khabarovsk, but from here you can reach any part of the city by public transport or taxi .

Khabarovsk Cultural Life

Khabarovsk, Russia

Khabarovsk entertainment centers around its many theaters and museums. Visit Khabarovsk Museum of Local Lore to get a better glimpse of city and regional life. Children and adults alike will want to visit Fishes of Amur River Museum, an aquarium which is home to some 90 species of the underwater world. To catch the vibe of local artists, head to the Far Eastern Art Museum.

There are several theaters in Khabarovsk, each of which is worth visiting:

  • Khabarovsk Regional Puppet Theater;
  • Triad Pantomime Theater;
  • Khabarovsk Regional Philharmonic;
  • White Theater, and others.

In addition, Khabarovsk offers several concert halls, culture houses, cinemas and art institutions .

Khabarovsk Souvenirs

While the city’s souvenir selection is not as diverse as in other Russian cities, guests can still find something suited to their tastes on their tour to Khabarovsk. Amur River and the Sea of Japan offer an abundance of seafood that can be tasted on the spot or brought home in dried or smoked form. Yet it is the rich culture of the local indigenous peoples which provides the largest selection of national souvenirs.

If you’re looking for an original gift, traditional Nanai slippers are comfortable and warm. Sewn from leather or fabric and decorated in a bright, colorful style before being trimmed with fur, they make the perfect house shoes in winter. Traditional decorations include amulets which are made from animal bones, fur or fabrics and decorated with ribbons and colored beads.

Standard souvenirs like plates, magnets, mugs and flasks stamped with images of Khabarovsk or its coat of arms can be purchased in souvenir shops, which are mostly located downtown and at the airport and railway station.

IMAGES

  1. Weekend enogastronomico ai Castelli Romani con wine tour

    tour enogastronomico castelli romani

  2. Tour dei Castelli Romani. Tour enogastronomici e weekend di

    tour enogastronomico castelli romani

  3. Degustazioni di vini a Roma e ai Castelli Romani

    tour enogastronomico castelli romani

  4. Degustazioni di vini a Roma e ai Castelli Romani

    tour enogastronomico castelli romani

  5. Tour Castelli Romani com almoço e degustação de vinhos

    tour enogastronomico castelli romani

  6. Degustazioni di vini a Roma e ai Castelli Romani

    tour enogastronomico castelli romani

VIDEO

  1. La selezione di Silvano Romani: il Culatello

  2. Parampampoli

  3. Lago Maggiore: Castelli di Cannero im Kajak (HD)

  4. Bologna

  5. Mercato Albinelli

  6. La Cipolla rossa di Tropea traina il turismo enogastronomico della perla del Tirreno

COMMENTS

  1. I migliori 10 tour enogastronomici in Castelli Romani (2024)

    29. Tour enogastronomico di antichi borghi e laghi dei Castelli Romani. Visita la campagna e i laghi che circondano Roma in un gustoso tour privato di un'intera giornata con guida autista locale…. 30. Tour di aziende vinicole ed attrazioni antiche in cabriolet ai Castelli Romani con degustazione di vini e pranzo.

  2. Eat Castelli Romani I Boutique travel company I Italy

    A perfect hidden sanctuary, 20 miles (30 km) south of Italy's capital city. Located in the picturesque Alban hills, the Castelli Romani are composed of several small villages nestled between two beautiful lakes. Come and immerse yourself in our unique flavors, slower pace of life, tranquility and warmth that will awaken your senses and provide ...

  3. Tour Enogastronomico Castelli Romani e Frascati

    Tour Enogastronomico dei Castelli Romani e Frascati . Politica di cancellazione . 100% di rimborso fino a 15 giorni prima del tour; 50% di rimborso da 14 a 2 giorni prima del tour; nessun rimborso per cancellazioni successive e no show; Dettaglio Prezzi. Orari. Prenota Subito - € 850,00.

  4. Tour enogastronomico guidato e degustazione ai Castelli Romani con

    Queste tour Enogastronomico dei Castelli Romani con partenza da Roma ti invita a conoscere le colline attorno alla città di Roma, in cui si nascondono cittadine pittoresche, panorami spettacolari, e tesori naturali e storici di immenso valore: si tratta dei Castelli Romani, una delle aree più belle d'Italia, che potrai visitare a fondo grazie al nostro tour guidato di mezza giornata.

  5. Tour enogastronomico dei Castelli Romani con degustazione

    Tour enogastronomico dei Castelli Romani con degustazione. Parti alla scoperta delle delizie e delle tradizioni culinarie dei Castelli Romani. Durante il tour sarete conquistati dai mille gusti dei Castelli Romani: ottimi vini, prodotti bio e piatti tipici della cucina locale. Tutto all'interno di strutture selezionate e di gran classe, in cui ...

  6. 4 Borghi imperdibili per un Tour enogastronomico dei Castelli Romani

    Punto di partenza di un tour enogastronomico dei Castelli Romani non può non essere Ariccia. Questo borgo in cui a fare accoglienza è Piazza della Repubblica, disegnata dal Bernini nel 1662 e ...

  7. Castelli Romani: l'enogastronomia a due passi da Roma

    Nel mio tour iniziato nella Tuscia e proseguito poi qui, ho pernottato in una struttura tra Frascati e Grottaferrata, fuori dal traffico del centro e comoda base per esplorare la zona. ... Dal 1996 Castelli Romani è anche una delle DOC italiane (denominazione di origine controllata) ... Weekend enogastronomico a Modena e dintorni. 20 Ottobre ...

  8. Day Tours I Eat Castelli Romani I Tour Company I Italy

    Most retreats are limited to 8 or fewer guests (our Taste of the Castelli Romani day-trip is up to 15-20 guests) Please reserve your place on one of our day tours 1-2 weeks in advance Contact us [email protected] for reservations, a detailed price list, tour availability, and how we may assist you in creating a custom excursion for you ...

  9. Tour enogastronomico nelle cantine di Roma e dei Castelli Romani

    Degustazione di vino con Cena. Giorni e Orari: dal martedì al sabato alle 20,00 (altri giorni su richiesta) : Degustazione di 8 vini diversi (in maggior parte rossi) con la presenza di un Sommelier (in lingua italiana o inglese) Cena degustazione: 10 tipi di formaggi e salumi, un primo ed un dessert. Prezzo per persona € 75,00.

  10. tour enogastronomico castelli romani

    Tour enogastronomico di antichi borghi e laghi dei Castelli Romani. Cibo e bevande. 6 ore. Visita la campagna e i laghi che circondano Roma in un gustoso tour... Da Frascati ad Ariccia, passando per Monte Porzio Catone e Nemi. Soltanto ai Castelli Romani è possibile prender parte ad un itinerario enogastronomico di... Itininerario enogastronomico sui Castelli Romani da Rocca di Papa, Marino ...

  11. Roma Mia

    Castelli Romani tour in the mountains surrounding the Mars Valley will pass through beautiful middle-ages towns, some of them serve the best food and host the most beautiful views you can find in central Italy. A 40 minute drive outside of Rome brings us to the road of five lakes and the beautiful medieval towns on impressive cliffs with views ...

  12. Felix Tours

    Felix Tours, il DMC per l'Italia Tour di Roma e dintorni Un'offerta di tour ed escursioni a Roma e Castelli Romani, un'esperienza di viaggio diversa e originale. Se sei un'agenzia o un'associazione contatta i nostri consulenti per gruppi su richiesta. Non solo Roma, ma programmi tematici per scoprire l'intera Italia. SCOPRI I VIAGGI

  13. Castelli Romani tour, escursione da Roma

    I borghi più belli dei Castelli Romani, tour privato da Roma per piccoli gruppi, con Palestrina, Frascati, Museo delle navi romane e degustazione in cantina. [email protected] +39 0699330762; ... Weekend enogastronomico ai Castelli Romani. Lazio. Un mini tour che ci porterà a scoprire la ricchezza di un territorio abitato fin dall'antichità ...

  14. Itinerario Castelli Romani lungo la Tuscolana fino a Roma

    Itininerario enogastronomico sui Castelli Romani da Rocca di Papa, Marino, Grottaferrata, Rocca Priora, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Frascati percorrendo la Tuscolana fino a Roma. Il Tour enogastronomico dei Castelli Romani è la classica gita fuori porta per i capitolini, data la vicinanza a Roma. Ma visto la storia, i numerosi ...

  15. Tour Esperienze Tipiche di Arte, Cibo Artigianato: Castelli Romani

    Scegliete un tour lontano dalla frenesia della città e godete di paesaggi pittoreschi e aria fresca poco fuori la città eterna. Il Tour ai Castelli Romani vi porterà alla scoperta di un territorio ricco di storia e famoso soprattutto per i suoi prodotti enogastronomici tipici a km 0: dalla porchetta al pane, fino a fragoline di bosco e dolciumi che si legano a doppio filo alla storia di ...

  16. My Castelli Romani

    Married to Italian wine and olive oil producer, we moved to the Castelli Romani, my husband's birthplace, in 2015. Based in Genzano di Roma with the family vineyards in Ariccia, we couldn't be happier living here, in the peaceful Roman outskirts. My husband and I launched our wine label, Jacobini Wine in 2022, and are in the midsts ...

  17. Tour enogastronomici dei Castelli Romani (creato con Spreaker)

    Fonte:https://www.spreaker.com/user/15854224/tour-enogastronomici-dei-castelli-romaniЀ' pochi chilometri a est della capitale che si gusta la cucina laziale ...

  18. Grand Tour of the Castelli Romani: Rediscovery and Preservation 2024

    "Grand Tour of the Castelli Romani" is a nonprofit project that stems from the desire to introduce the territory of the Castelli Romani to the general public. The name alludes to its past as a Grand Tour destination and to the goal of promoting the rediscovery of the wonders that for centuries have attracted travelers and great minds from all over the world.The Castelli Romani are dotted with ...

  19. Khabarovsk Krai

    Khabarovsk Airlines ( Хабаровские авиалинии ), ☏ +7 42135 2-01-10. (NO) Is a public regional airline based in Nikolaevsk-on-Amur with cargo and passenger flights to Okhotsk, Chumikan and Khabarovsk, and several other small villages with An-2 & 24 as well as YAK-40 aircraft. edit. Vostok Airlines ( Авиакомпания ...

  20. Khabarovsk Travel Guide

    Visit Khabarovsk Museum of Local Lore to get a better glimpse of city and regional life. Children and adults alike will want to visit Fishes of Amur River Museum, an aquarium which is home to some 90 species of the underwater world. To catch the vibe of local artists, head to the Far Eastern Art Museum.

  21. Tour dei vini e degustazioni in Castelli Romani

    28. Tour di aziende vinicole ed attrazioni antiche in cabriolet ai Castelli Romani con degustazione di vini e pranzo. Parti dal tuo hotel di Roma verso le antiche attrazioni romane (Colosseo, San Pietro, Castel Sant'Angelo, Trastevere) e …. 29. Tour enogastronomico di antichi borghi e laghi dei Castelli Romani.

  22. THE 10 BEST Khabarovsk Tours & Excursions

    Ultra Europe Belmar Beach and Boardwalk The Local Market Mall of Berlin Baia dei Turchi Carnegie Science Center Stadium High School Al Hudayriat Island Beach Carolina Beach Crystal Beach Sunrise Tour of Monument Valley Spirit of Philadelphia Signature Dinner Cruise with Buffet Golden Bridge and Ba Na hills early sunrise tour from Danang city ...

  23. The Ore Mineral Composition of Gold-Bearing ...

    DOI: 10.1134/s1075701523080019 Corpus ID: 267586213; The Ore Mineral Composition of Gold-Bearing Metasomatites of the Kutyn Deposit, Khabarovsk Krai @article{Azaryan2023TheOM, title={The Ore Mineral Composition of Gold-Bearing Metasomatites of the Kutyn Deposit, Khabarovsk Krai}, author={A. M. Azaryan and Elena Badanina and I. S. Anisimov}, journal={Geology of Ore Deposits}, year={2023}, url ...